• +39 0381 344853
  • Lun - Ven 9.00 - 18.00
  • lcm.sas@libero.it

Gru a Torre per l'Edilizia

gru a torreRecenti disposizioni in materia ambientale e di sicurezza sul lavoro vietano l’utilizzo delle traversine di ferrovia per creare la base sulla quale appoggiare i piedi stabilizzatori delle Gru edili.

Questo provvedimento a carattere provinciale è stato già adottato da alcune province, ma presto diverrà obbligatorio su tutto il territorio nazionale.

Nonostante le traversine di ferrovia abbiano rappresentato nel tempo una buona metodologia per stabilizzare le gru, in effetti non sono mai riuscite ad essere completamente sicure. Il legno purtroppo è soggetto agli agenti atmosferici caldo, freddo, umido, pioggia, secco, gelo, ecc… e con il trascorrere del tempo raggiungerà un punto di rottura meccanico.
A questo punto inoltre si inserisce lo smaltimento di questo legno trattato chimicamente che diviene problematico.
In sostituzione delle traversine si è optato per l’utilizzo di una platea di cemento; in questo modo otterremo una solida e sicura superficie d’appoggio, ma nel contempo avremo una nuova serie di problemi: in primis sicuramente i costi di questa operazione: preparazione dei siti ove si andra’ ad effettuare la gettata, la gettata stessa e infine a lavori ultimati la rimozione con trasporto in discarica. Tutte queste operazioni oltre a avere un grande costo comportano anche grandi perdite di tempo.
Per quanto riguarda una categoria ben definita di Gru edili, ossia le Gru automontati medio-piccole per il residenziale familiare si potra’ ovviare a tutto utilizzando le nostre Basi di Appoggio. Velocizzeremo tutte le operazioni di montaggio e smontaggio e una volta terminato il cantiere le nostre Basi saranno pronte per essere utilizzate in uno nuovo luogo di lavoro.

E’ possibile utilizzare modelli medio piccoli di Basi di Appoggio da 500 mm. di lato fino a 800 mm. per posizionare Gru Edili che hanno optato per una superficie di Base in calcestruzzo.

Oppure modelli da 1000 mm. fino a 1200 mm. per stabilizzare una Gru senza utilizzare platee di cemento.

E’ comunque sempre indispensabile controllare e verificare la portanza dei terreni e/o altre superfici sulle quali andremo a posizionare la nostra Gru. Noi consigliamo di riportare materiale stabilizzato e compattarlo prima di posizionare le nostre Basi di Appoggio e quindi la Gru.

In considerazione delle variabili presenti nella determinazione delle Basi di Appoggio idonee, Vi preghiamo di contattarci per una consulenza.